Centro Psicologico Zanelli


Vai ai contenuti

CENTRO DI PSICOTERAPIA ZANELLI

Il Centro è stato fondato dalla Dott. Elisa Zanelli per fornire un punto di riferimento per la
riabilitazione cognitiva e la psicoterapia sistemico relazionale.
L’approccio tipico della psicoterapia sistemico relazionale, che tradizionalmente opera sul sistema familiare, viene mantenuto anche con il singolo individuo, proponendosi come interlocutore del "qui ed ora" ed aiutando la comunicazione di idee e stati d’animo.
Le modalità utilizzate nella riabilitazione cognitiva sono personalizzate a seconda del singolo caso.

Gli obiettivi del Centro

Il Centro si propone come struttura per la
diagnosi: sia psicologica, sia delle competenze cognitive.
Questa attraverso l'uso di test e colloqui che hanno l'obbiettivo di stabilire il livello di autonomia personale del soggetto in esame e di individuarne il percorso più adeguato per uno sviluppo armonico ed equilibrato psicologico o cognitivo.

Il Centro si occupa di:

- gestione delle crisi d’ansia e degli attacchi di panico, delle difficolta` relazionali, del disagio affettivo, dei disturbi dell'umore e di personalità attraverso interventi di consullenza psicologica, sostegno psicologico, psicoterapia.
- disagio scolastico, delle difficoltà di apprendimento e di controlo dell'emotività; il tutto nei casi di minori, insieme alla famiglia ed alle figure di riferimento del caso.
- casi di disturbo specifico di apprendimento, promuovendo interventi riabilitativi (es. dislessia, disgrafia, disortografia, discalculia).
- coppie con problemi familiari e personali attraverso interventi di consullenza genitoriale o educativa, consulenza dicoppia, sostegno psicologico, psicoterapia familiare.
- casi di malattie degenerative o cerebrali dell'adulto (Demenza, Alzheimer, Parkinson, Ictus, Sclerosi Multipla, tumori) svolge valutazioni neuropsicologiche individuando il malfunzionamento cognitivo (deficit della memoria,attenzione, linguaggio, prassico), promuovendo una diagnosi della malattia e quindi un tempestivo intervento riabilitativo.

Quando chiedere una consulenza ad uno psicologo?

Un supporto psicologico può essere utile per una crisi temporanea, per favorire una crescita personale, per esigenze di orientamento, per raggiungere una maggiore e migliore consapevolezza di sé, degli altri e del proprio contesto familiare, sentimentale, sociale, lavorativo o scolastico.
Quando un qualsiasi mutamento o evento nella propria esistenza risulta di difficile elaborazione e superamento (come cambiare lavoro, sposarsi, separarsi, avere dei figli, affrontare un lutto, subire una menomazione fisica, affrontare problemi cognitivi, etc.).

I casi sopra elencati sono alcuni dei più frequenti, in cui una consulenza psicologica può rappresentare un valido aiuto per gestire al meglio il momento di disagio emerso e ritrovare un nuovo e adeguato equilibrio personale.


Torna ai contenuti | Torna al menu